<

Fondante

Museo della frutta

a project in VIII chapters

 

I - Adam Cruces

II - Anders Holen

III - Jala Wahid

IV - Stephanie Hier

V - Renata De Bonis

VI - Lupo Borgonovo

VII - Augustus Ruth

VIII - Salvo

 

texts by:

Jo-ey Tang, Domenico De Chirico, Kuba Pieczarski, Germano Dushà, Marianna Vecellio, Gianluigi Ricuperati

 

21.06.2017 – 10.11.2017

Museo della frutta - Francesco Garnier Valletti

Via Pietro Giuria 15, Torino

 

opening hours:

Monday-Saturday 10am-6pm

(free entrance every Wednesday)

 

The inclusion of the works takes place on the following dates:

21 June, 5 July, 19 July, 2 August, 30 August, 13 September, 27 September, 11 October

 

Reviewed by: A.R.M. / Art ViewerATP diary / La RepubblicaLa StampaLe Paradox

 

The project 'Fondante' starts from the desire to invite international artists of last generation to relate to an institution of the city of Turin: Museo della frutta, which in 2017 celebrates 10 years of opening into the building of Via Pietro Giuria 15, in the popular district of San Salvario. The show includes some interventions inside the historical rooms of the venue, with works elaborated with a relevant themes of nature and organic matters (in particular fruits) placed in close relation with the environments hosting them.

The aim is to give a new reading of the work done by 1800’s artist and artisan Francesco Garnier Valletti and his sublime technique of reproduction, by including works that will be adapted to the venue, between documents, photographs, tools and artificial fruits part of original exhibition path, with paintings, sculptures and artworks created or adapted for the occasion.

The project is divided in eight chapters, presented on a bi-weekly timing between June and September, to introduce the artworks into the museum step by step, creating a dynamic dialogue. The exhibition will be completed and visible entirely, only with the last chapter, and could be visited until the beginning of November as a contribution for the art week of Turin.

As corollary of the exhibition, some texts will be elaborated by critics, curators or friends invited by the artists to complete each action.

The project is conceived and supported by Giorgio Galotti gallery.

 

IT

'Fondante' è il primo progetto esterno della galleria, che parte dalla volontà di invitare un gruppo di artisti a relazionarsi con un’istituzione della città di Torino: il Museo della Frutta, che nel 2017 celebra i 10 anni di apertura nel Palazzo di Via Pietro Giuria 15, nel quartiere popolare di San Salvario.

La mostra prevede un intervento espositivo, all’interno delle sale storiche del museo, di opere di artisti che conducono una ricerca attinente alle tematiche della natura e della frutta in particolare, poste in relazione con gli ambienti che le ospitano. Obiettivo è quello di concedere una nuova lettura e riflessione attorno al lavoro realizzato nell’1800 da Francesco Garnier Valletti e la sua sublime tecnica di riproduzione, mediante l’inserimento di opere che si adattino al luogo posizionandosi tra documenti, fotografie, teche e strumenti presenti nel percorso espositivo, senza stravolgere l’allestimento originario.

Il progetto si divide in otto capitoli, uno per ogni artista invitato, che saranno presentati ogni due settimane tra Giugno e Settembre. Ogni opera sarà inserita nel Museo con l’intento di comporre la mostra nel tempo, dando modo ai visitatori di scovare passo dopo passo le opere. La mostra sarà completata solo con l'ultimo capitolo, e potrà essere visitata fino all'inizio di Novembre, come contributo alla settimana dell'arte di Torino.

A corollario della mostra, alcuni testi saranno elaborati da critici, curatori o amici invitati dagli artisti stessi, per completare le opere.

Il progetto è ideato e supportato dalla galleria Giorgio Galotti.

     

Photo credits: Sebastiano Pellion di Persano